Local SEO, perché rivolgersi ad un consulente SEO

June 6 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Molte aziende offrono servizi o prodotti solo in una determinata zona geografica. In questo caso la strategia SEO dovrà essere ottimizzata a livello locale. Questo tipo di strategia e chiamata Local SEO.

La Local SEO si rivolge a quegli utenti che cercano un servizio o un prodotto solo in una determinata zona geografica. Questa strategia geolocalizza il posizionamento di un sito web su una determinata area geografica circoscritta.

Pensate, ad esempio, ad un’attività locale come un ristorante in centro a Torino: il titolare dell’attività vorrà posizionarsi nelle prime posizioni dei motori di ricerca per query specifiche come “ristoranti in centro a Torino” o “ristorante italiano a Torino”. Non ha necessità di posizionarsi per query di ricerca generiche come “ristorante”, in quanto i clienti a cui si rivolge sono persone che vivono o sono, al momento della ricerca, nella città di Torino.

Local SEO, le caratteristiche

Quali sono le caratteristiche di una strategia di posizionamento organico locale? Oltre alle tecniche di ottimizzazione SEO tradizionale, la local SEO si distingue per l’utilizzo di alcuni strumenti ideati per favorire il posizionamento a livello locale. Un aspetto fondamentale da considerare è che le ricerche geolocalizzate vengono effettuate prevalentemente tramite smartphone. Questo implica che è fondamentale, come prima cosa, verificare che il sito web sia correttamente ottimizzato per i dispositivi mobile. Vediamo quali sono i principali strumenti da utilizzare per la Local SEO.

Google My Business

Uno strumento molto potente per lo sviluppo di una strategia SEO locale è Google My Business. Questo tool creato da Google permette ad un’azienda di creare un profilo con tutti i dettagli della propria attività. Questo profilo viene quindi incluso nei risultati di ricerca di Google Maps e, se il profilo è impostato correttamente, l’attività comparirà ogni qual volta un utente cerca quel tipo di attività in una determinata zona geografica. Ad esempio per la query di ricerca “hotel a Milano” le attività appartenenti a questa categoria competeranno per le prime posizioni sia a livello organico che all’interno di Google Maps).

Contenuti per la Local SEO

Come la SEO tradizionale, anche la Local SEO richiede la creazione di contenuti di qualità ed utili per gli utenti, nell’ottica dell’ottimizzazione onsite. La creazione di contenuti implica anche la ricerca delle keywords, ovvero le parole chiave significative da utilizzare per l’indicizzazione dell’attività a livello locale. Differentemente dalla SEO tradizionale, le parole chiave di una strategia di SEO locale saranno più specifiche (ad esempio “ristorante a Milano”) e non generali e le long tail keywords (ad esempio “ristoranti economici in centro a Milano”) assumono una dimensione molto più rilevante.

Anche nel caso della Local SEO, l’attività di SEO offsite è molto importante. Una campagna di link building ben strutturata inciderà positivamente sul ranking della vostra attività locale nei motori di ricerca

In conclusione, per attività che operano esclusivamente a livello locale, la strategia SEO deve essere adattata a quelle che sono le esigenze degli utenti che effettuano ricerche solo per una determinata area geografica. Questo comporta l’utilizzo di strumenti differenti rispetto ad una strategia SEO tradizionale. Solo un consulente SEO professionale saprà indirizzare la strategia SEO nel modo corretto per intercettare gli utenti che effettuano ricerche a livello locale.




Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere