Home articoli Societa Articolo

Le Digital Skills più richieste nel 2020

January 24 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Secondo LinkedIn conoscere le Digital Skills più richieste sul mercato del lavoro è fondamentale per migliorare la propria carriera. Dai un’occhiata alle novità del 2020.

Soft Skills del 2020

Prima di elencare le Digital Skills più richieste nel 2020, diamo un’occhiata alle Soft Skills dell’anno appena passato per confrontare l’evoluzione prevista per il mercato del lavoro nel 2020.

Nel 2019 le Soft Skills per eccellenza sono state:

- Creatività: Le dimensioni aziendali richiedono sempre più collaboratori creativi in grado di realizzare le soluzioni del domani.
- Persuasione: Oltre al prodotto e alle grandi idee, un'organizzazione dovrebbe saper convincere i clienti ad acquistarlo.
- Collaborazione: Collaborare in team è un must-have al quale non si può rinunciare alla luce delle iniziative basate sull'Intelligenza Artificiale.
- Adattabilità: Un modus operandi adattabile a qualsiasi cambiamento permette di concepire soluzioni in grado di risolvere le necessità del domani.
- Gestione del tempo: L'attività lavorativa gestita in base alle priorità è una capacità senza tempo per il proprio work-life balance.

Nel 2020, invece, le competenze richieste sono le seguenti:

- Creatività: Come nel 2019.
- Persuasione: Come nel 2019.
- Collaborazione: Come nel 2019.
- Adattabilità: Come nel 2019.
- Intelligenza emotiva: L'intelligenza emotiva è un fattore legato alla capacità di riconoscere, comprendere e gestire in modo consapevole le proprie ed altrui emozioni.
Per ulteriori approfondimenti, leggi l'articolo.

Hard Skills del 2020

Per quanto riguarda le Hard Skills del 2019, LinkedIn ha classificato 25 competenze. Di seguito, puoi trovare la Top 5:

- Cloud Computing: Il mercato è alla ricerca di ingegneri nella distribuzione di servizi di calcolo, come server, risorse di archiviazione, database, software, analisi e Intelligence via Internet (Cloud).
- Intelligenza Artificiale: Viviamo in un’epoca in cui un robot possiede qualità di calcolo tali da compiere operazioni e ragionamenti tipici dell’uomo.
- Ragionamento analitico: La raccolta dati è un’attività che richiede pensiero critico per poter successivamente elaborare strategie e cicli di produzione.
- Gestione delle risorse umane: Le dimensioni aziendali sono orientate verso una leadership in grado di formare e coinvolgere i collaboratori.
- UX Design: Le attività di progettazione in ottica User Experience hanno lo scopo di rendere lo scenario digitale alla portata degli esseri umani.


Nel 2020, invece, le competenze richieste nella Top 5 sono le seguenti:

- Blockchain: La blockchain è una struttura dati condivisa e immutabile, nata nel 2009 per supportare l'utilizzo della criptovaluta.
- Cloud Computing: Questa competenza viene richiesta come nel 2019, ma è scesa di una posizione.
- Ragionamento analitico: Come nel 2019.
- Intelligenza Artificiale: Questa skill viene richiesta come nel 2019, ma è scesa di due posizioni.
- UX Design: Come nel 2019.


Stay tuned!



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere