Internazionalizzazione delle imprese: vantaggi e svantaggi

August 15 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

I vantaggi dell’internazionalizzazione sono facili da individuare: i pro di aprirsi ai mercati esteri, diversificare l’offerta, divincolarsi dalla guerra dei prezzi nel proprio paese, ecc. Per logica deve esistere anche il rovescio della medaglia: gli svantaggi. Tuttavia, in linea generale possiamo affermare che gli svantaggi non sono veramente tali: per lo più si tratta di azioni da evitare e rischi da prevedere. Nel nostro articolo perciò analizziamo in dettaglio pro e contro del processo di internazionalizzazione di un'impresa.

Le domande ed i temi che intendiamo affrontare nel nostro articolo sono i seguenti:

- Quante aziende italiane scelgono l’internazionalizzazione?
- Alcuni dati per vedere l’internazionalizzazione in un’ottica più ampia.
- Perché internazionalizzare un'impresa?
- I motivi principali che spingono ad internazionalizzarsi
- Internazionalizzazione delle imprese: pro e contro.
- I contro dell’internazionalizzazione
- L’internazionalizzazione è adatta alla tua azienda?

- Quante aziende italiane scelgono l’internazionalizzazione?

Oggi i dati, gli indicatori numerici valgono oro dal momento che sono la base delle scelte di aziende moderne e non solo multinazionali; per parlare di mercati esteri ed essere credibili si deve fare riferimento a fonti ufficiali.

Secondo di dati Istat elaborati da ICE (Istituto per il Commercio Estero) le imprese esportatrici italiane nel 2016 erano 195.745, oltre 900 in più di quelle censite nel 2015.

Prima di continuare vorremmo sfatare un mito: internazionalizzare un’impresa non significa obbligatoriamente aprire sedi in paesi stranieri, aprire uffici all’estero, licenziare dipendenti italiani per delocalizzare la produzione in nazioni vicine dove la mano d’opera costa meno; tantomeno, affidare la produzione a partner stranieri e mantenere in Italia o l’estero solo la distribuzione. Si tratta di definizioni generate dalla disinformazione e dalla generalizzazione, altrettanto dannosa.

Se desideri approfondire il tema dell'internazionalizzazione delle imprese clicca sul link e continua a leggere l'articolo contenente anche dati ufficiali e grafici.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Martin Heiland-Sperling
Marketing Manager - Cmp Group Middle East
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere