I migliori modi per mantenere le banane gialle

April 18 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

L’imballaggio del tuo carrello pieno di prodotti è sembrato un’idea brillante durante la spesa di domenica. Un intero gruppo di banane? Certamente, li mangerete tutti.

Cioè, comunque, fino a pochi giorni dopo, quando ti rendi conto che le tue banane si stanno trasformando un’ombra disgustosa di colore marrone e… veloce.


Le buone notizie? I Browning ‘nanas sono totalmente sicuri da mangiare e possono anche essere più facili da digerire grazie a quantità ridotte di un tipo di fibra nota come amido resistente e alti livelli di antiossidanti.

Le notizie ancora migliori? Tu (sì, tu!) Hai il potere di rallentare – e persino impedire! – che in fin dei conti si trasforma in marrone. Tutto ciò di cui hai bisogno sono alcuni trucchi. Ma prima…

Ma perché le banane diventano marroni?

Sia la buccia che la polpa del frutto sono soggette a rosolatura, ma per ragioni diverse. Inizia con l’esterno: la buccia diventa marrone grazie alle banane del gas etilene che producono naturalmente. In sostanza, questo gas rompe gli acidi e i pigmenti clorofilliani, che sono verdi, nel frutto, trasformandolo prima in giallo e poi, con l’avanzare del gas, diventano marroni. Una volta che la pelle viene rimossa, il frutto inizia a reagire all’ aria e diventa marrone, è parte di un processo noto come ossidazione.

Quindi, come posso evitare che le mie banane diventino marroni?

Tutto inizia al supermercato: prima di tutto, evita di acquistare banane in sacchetti di plastica e lascia che la buccia protegga (come già fa in natura). Quando avvolgi – e, a casa, in negozio – le tue banane in plastica o qualsiasi tipo di borsa, intrappoli il gas etilene, che aumenta la maturazione. Quindi, salta la borsa: un professionista per Madre Terra e un professionista per i tuoi prodotti (eh? Eh?).

Una volta a casa, mantieni le banane in un mucchio dove tendono a maturare più lentamente e avvolgere le punte in un involucro di foglia di alluminio o un’opzione verde come la cera d’api. Mentre non impedirà loro di imbrunire, coprendo la parte superiore della buccia limita la quantità di etilene prodotto e impedisce al gas di fuoriuscire ed esponendo il resto del frutto a questo gas. Più etilene è esposto alle banane, più velocemente matureranno. E questo è esattamente il motivo per cui una corretta conservazione è essenziale per prolungare la durata della vita delle banane.

“I nanas" non sono l’unico cibo che produce questo male etilene. Quindi, i professionisti consigliano di tenerli separati da altri prodotti che producono etilene come mele e avocado .

Inoltre, dai un’occhiata alle banane nel tuo mazzo. Alcuni di questi sono contusi? Stai già rosolando? Se è così, sposta quelle banane lontano dal resto del gruppo perché un livido può effettivamente accelerare il processo di invecchiamento per gli altri.

Ma che ne dici di metterli nel frigo o nel congelatore?

Non è una cattiva idea! Mentre è meglio conservare le banane a temperatura ambiente fino a quando non sono mature, sentiti libero di buttarle nel frigo o nel congelatore per rallentare la maturazione e la doratura. Questo è particolarmente vero quando hai una banana avanzata: avvolgila come fai con le cime, questa volta per evitare l’ossidazione e mettila nel frigo.

A temperature più fredde, la buccia o la pelle diventerà marrone velocemente, ma questo non significa che sia andato male. Per evitare questo, prendi in considerazione la possibilità di tagliare le banane mature in piccoli pezzi e metterli in un barattolo o un contenitore a tenuta d’aria. Bonus aggiuntivo: queste fette surgelate sono più facili da fondere in frullati e amplificano il gustoso.

Ok, e se le mie banane fossero già super-marroni? Dovrei buttarli?

No! Anche se quelli più maturi potrebbero sembrare spaventose, le banane marrone scuro o persino nere possono ancora essere mangiate e utilizzate. A causa del loro contenuto zuccherino più elevato, le banane troppo mature sono ottime per la cottura e per fare una bella crema alla banana. Assolutamente prendili se non vuoi mangiarli per uno spuntino, ma non c’è bisogno di sprecarli.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere