Google è ancora il miglior motore di ricerca?

May 17 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Quali sono i problemi attuali del motore di ricerca ed esistono alternative migliori e più sicure di Google

La domanda che viene posta puntualmente dagli utenti e dagli operatori del settore, e se Google adesso è ancora il miglior motore di ricerca. Personalmente io utilizzo la maggior parte dei principali motori di ricerca, tra cui Google, Bing e Duck Duck Go. Anche se non ho delle prove per sostenere il mio pensiero, penso che Google abbia, per adesso, risultati migliori rispetto agli altri motori di ricerca, ma che questi si stiano evolvendo sempre di più e Google debba veramente incominciare a preoccuparsi della concorrenza.

Il problema è che la partita non si gioca ancora su un campo uniforme. Google ha anni di ricerche alle spalle, sfrutta i dati provenienti da ricerche effettuate con accesso in rete, Chrome, Android, YouTube, ecc. per fornire i migliori risultati di ricerca. Neppure Microsoft ha questo tipo di dati o ecosistema da cui acquisire i dati.

Tuttavia, Google ha dei problemi importanti che può minare la sua autorità e la sua leadership come motore di ricerca.

1) Occasionalmente ho notato che Google, rispetto agli altri motori di ricerca, nella serp ha dei risultati che sono molto più spammosi e frutto di tecniche black hat seo, invece che qualitativamente migliori. Dal momento che Google è il motore di ricerca più utilizzato, e anche quello che le persone cercano di imbrogliare maggiormente, utilizzando tecniche di spam e che violano le sue giudee linea, e che finchè non vengono “beccati” rimangono in cima alla serp molto a lungo. Per i molti SEO, Google è l'obiettivo principale da fregare, non Bing o un altro motore di ricerca.

2) I risultati di ricerca troppo autopromozionali sono un altro problema di Google. Google fornisce molto spesso ai primi posti i siti che sono sotto le sue proprietà come YouTube e crea un vantaggio ingiusto nei risultati della ricerca. Per ulteriori informazioni, ti consiglio di verificare la discussione su Google che favorisce i propri siti nei risultati della ricerca, in particolare la risposta di Aaron Wall.

3) Le questioni relative alla privacy sono un altro problema che molte persone non vedono di buon occhio. Il motore di ricerca DuckDuckGo ha creato una bella panoramica dei problemi di privacy di Google, che potete visionare in questo sito: http://donttrack.us/. Tuttavia, attualmente gli utenti di Google rinunciano alla loro privacy in cambio di risultati di ricerca migliori.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere