Gel disinfettante mani in versione monouso: il trend post Covid-19

April 9 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Quali saranno i trend in merito ai promozionali, quando potremo riprendere le nostre attività? Il periodo ci ha segnato profondamente e certe abitudini acquisite in questi mesi continueranno ancora per un po', come la grande attenzione all'igiene personale.

Durante questo complesso periodo, ognuno di noi per le proprie competenze professionali si sarà chiesto come andranno le cose quando riapriranno le attività, quali saranno le tendenze, che cosa si aspetterà il pubblico al quale ci rivolgiamo.

Le nostre letture e approfondimenti si sono concentrati sull’ambito promozionale e della comunicazione tramite oggetto, per darvi degli spunti interessanti per il futuro imminente.

Dall’attenzione marcatissima agli sprechi e all’utilizzo di materiali riciclati ed ecologici, ci siamo drasticamente spostati verso l’igiene personale e siamo sicuri che questo trend durerà per molto tempo, anche quando ricominceremo a frequentare posti affollati, dai ristoranti alle palestre e così via.

Recensiamo oggi un articolo utilizzatissimo in questo periodo: il gel disinfettante per le mani. Ve lo proponiamo però in un formato diverso da quelli attualmente in commercio, in un packaging promozionale usa e getta, monouso. Ci immaginiamo possa essere un gradito omaggio in qualsiasi tipo di locale pubblico dove si viene necessariamente a contatto con oggetti e persone; è altresì molto facile da pensare per una grande distribuzione, ad esempio come allegato ad un giornale o a bordo di un aereo al posto delle salviette rinfrescanti che vengono date ai passeggeri.

Come vi potete immaginare è possibile personalizzare totalmente il packaging, anche nella forma. Si possono avere anche dei kit con scatola anch’essa personalizzabile e più bustine monouso all’interno.

Per maggiori informazioni il nostro team, attualmente in smart-working ma pienamente operativo, sarà lieto di rispondere ad ogni vostra richiesta.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere