Home articoli Hi-tech Articolo

DJI Mavic Air 2: un drone pratico in 4K e pieghevole

May 12 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

News Digitale recensisce il DJI Mavic Air 2 secondo modello della serie. Un gioiello di drone

Il nuovo drone con fotocamera Mavic Air 2 di DJI può andare dove vuoi.

Il Mavic Air 2 può volare più lontano e più a lungo del modello originale del 2018, e questo nonostante sia leggermente più grande e più pesante a 570 grammi. Il suo tempo di volo massimo è ora di 34 minuti (senza vento),

La sua portata massima di trasmissione video è aumentata da 4 chilometri a 10 chilometri (davvero tanto). Con questo drone potresti rimanere fuori da un parco e ispezionarlo tutto da fuori, sorvolare alberi in fiore e catturare tutto con la nuova fotocamera a risoluzione 4K del drone.

La fotocamera utilizza un sensore di immagine Quad Bayer da 24 mm. Il design del sensore consente di acquisire immagini da 48 megapixel e scatti da 12 megapixel con meno rumore. Esiste anche una nuova modalità SmartPhoto che utilizza "analisi avanzate delle scene e deep learning per scegliere automaticamente una delle tre opzioni di elaborazione: HDR, scarsa luminosità o scenari come neve o tramonti.

Per quanto riguarda i video, la videocamera può registrare video con risoluzione fino a 4K a 60 fotogrammi al secondo (la prima volta per un drone Mavic). Il video 4K registra con una velocità in bit superiore di 120 megabit al secondo e mostra una quantità di dettagli. Puoi anche registrare in HDR in 4K a 30 fotogrammi al secondo, il che aiuta a bilanciare cose come le nuvole in cui normalmente perdi alcuni dettagli nelle alte luci e fai apparire i dettagli delle ombre. L'Air 2 può fare anche rallentatore 1080p, a 120 e 240fps. È bello avere l'opzione 240fps, ma sembra avere un calo nella qualità del video. I 120 fps sembrano buoni, però.

Come l'originale, Air 2 è in grado di tracciare i soggetti selezionati semplicemente disegnando un riquadro attorno allo schermo del telefono nell'app DJI Fly. DJI ha aggiornato la sua modalità ActiveTrack per migliorare il riconoscimento del soggetto e la prevenzione degli ostacoli, in modo da poter volare attraverso alberi o altri ostacoli passandoci automaticamente sopra o intorno.

Questo modello ha anche un'opzione Spotlight in modo da poter controllare il drone anche mentre sta filmando, in modo che la fotocamera sia sempre accesa. Puoi anche automatizzare le tracce di volo intorno a un punto di interesse mirato.

Finora è un drone impressionante che vola senza problemi e ha un set di funzionalità incredibile. E una volta allentate le restrizioni, questo sarà probabilmente il miglior compagno di viaggio per i consumatori di DJI. DJI Mavic Air 2 inizierà la spedizione l'11 maggio negli Stati Uniti a partire da $799 per il drone, una batteria e il controller. Nel Regno Unito saranno £769.

Non vediamo l'ora che questo drone sbarchi anche in Italia, altrimenti sarà sufficiente ordinarlo dall'Inghilterra attraverso Amazon.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere