Contra: social network come LinkedIn ma per freelancers

March 24 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

I social media si sono dimostrati tutti estremamente utili nelle aree di competenza.

Un esempio è LinkedIn, il social network dove è possibile entrare in contatto con aziende, altri professionisti e persino trovare lavoro. Tuttavia, questo potrebbe non essere sufficiente per le esigenze di un professionista freelance.
A questo proposito, vi segnalo Contra, un social network per liberi professionisti che cerca di mettere in contatto i freelancers con colleghi e potenziali clienti.

Guardando alle dinamiche di LinkedIn, la propria esperienza si riflette nelle proprie competenze validate da altri e anche dalle aziende in cui si lavora. Tuttavia, se si è un professionista freelance, LinkedIn potrebbe non riuscire ad aiutare a posizionarsi in base alla propria esperienza. In questo senso, Contra come social network per liberi professionisti ha un approccio orientato al progetto.
Come liberi professionisti è probabile che si sia stati coinvolti in diversi progetti di aziende o con persone fisiche. L'esperienza che uno ha e ciò che dovrebbe essere presa in considerazione nel proprio campo. Su questo si fonda Contra.

Come social network non si differenzia molto dagli altri, quindi bisognerà caricare una foto del profilo e dare i propri dati. Poi bisognerà iniziare a inserire i progetti in cui si è stati coinvolti e il proprio lavoro su di essi. Sulla base di ciò, l'algoritmo del social network formulerà raccomandazioni di altri professionisti e progetti con cui ci si potrebbe connettere.

In questo modo, l'utente sarà all'interno di un social network specifico per liberi professionisti. Si potranno trovare colleghi per ispirarsi o supportarsi e anche possibilità di lavoro con nuovi progetti.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere