Come attirare l'attenzione sui banner pubblicitari

March 5 2015
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

A nessuno di noi piacciono i banner pubblicitari, ma lo sappiamo bene tutti quanti che la pubblicità è l'anima del commercio. Ecco alcuni consigli su come riuscire a far catturare l'attenzione sugli annunci pubblicitari presenti nelle nostre pagine web.

Questione alquanto spinosa. Sono tanti i siti pieni di banner pubblicitari, e senza volerlo, inconsciamente abbiamo acquisito la capacità di evitarli, e se la pagina web fosse pulita ne saremmo ben contenti.

Al di là di questo fatto, dobbiamo anche aggiungere che tanti pubblicano i banner in posizioni errate, che in termini di ritorno a livello di visite non portano alcun vantaggio. Peggio ancora sono i popup che, anni fa si presentavano sotto forma di finestre esterne del browser che si aprivano automaticamente e come ben sappiamo tutti quanti chiudevamo immediatamente perché estremamente fastidiose.

Poi con l'introduzione del blocco popup da parte dei browser siamo passati a finestre incorporate nella pagina, anche queste estremamente fastidiose a cui i colleghi sviluppatori di browser non ancora posto rimedio.

Ma state tranquilli che quando ci sarà un blocco di questo tipo inventeranno un altro sistema per riempirci di pubblicità.

Detto questo, come i banner possono attirare l'attenzione?

Evitare di riempire la pagina di annunci pubblicitari

Limitare il numero di banner pubblicitari presenti sulla pagina del proprio blog o sito. Saturarla di annunci distoglie l'attenzione dal reale contenuto che è quello a cui sono veramente interessati i navigatori.

Con la saturazione facciamo solamente un gran pasticcio ottenendo l'effetto contrario con il serio rischio di abbandono della pagina. Quindi meglio limitare il numero di banner.

Usare volti dall'espressione ambigua

Molto spesso si inseriscono nei banner volti umani, ed è statisticamente provato che visi dall'espressione ambigua, come ad esempio la Gioconda, colpiscono maggiormente l'attenzione inducendo l'utente a soffermarsi su di esso per analizzarne le emozioni che esso trasmette.

Arrotondare i bordi degli oggetti

Lo sappiamo bene tutti quanti che le punte fanno male, e senza volerlo in maniera del tutto inconscia abbiamo imparato a evitare gli oggetti appuntiti sia nella vita reale che sul web.

È stato provato che sulle pagine web oggetti dalle forma morbide e arrotondate catturano meglio l'attenzione dei visitatori. Quindi, il consiglio che mi sento di dare, per le immagini e i bordi dei riquadri, non solo pubblicitari, meglio linee arrotondate.

Almeno un paio di secondi

Visualizzare l'annuncio per almeno un paio di secondi per attrarre l'attenzione. Questa regola vale per i banner in rotazione. Il tempo di visualizzazione del banner affinché l'utente si ricordi del messaggio trasmesso e dell'azienda sponsor deve essere di almeno due secondi.

A sinistra l'immagine e a destra il volto

Proprio per come il microprocessore umano elabora le informazioni, è importante posizionare le immagini a sinistra e il testo a destra. Non voglio entrare in merito del perché, mi limite semplicemente a riportare il fatto che la nostra mente meglio percepisce il messaggio con questa disposizione.

Questo è quanto, spero di avervi dato utili consigli per le vostre pagine web. Non mi resta che augurarvi buone pagine web ;-).

Link:


Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Alessio Arrigoni
Responsabile pubblicazioni - Alessio Arrigoni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere