Carta Live, La Prepagata Reperibile Ai Tabacchini

April 17 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

n circolazione dal 2018, la carta Live si richiede presso le tabaccherie aderenti al circuito di SisalPay

In circolazione dal 2018, la carta Live si richiede presso le tabaccherie aderenti al circuito di SisalPay S.P.A e abilitate a questo servizio. La procedura è semplice e veloce, e molte persone preferiscono un punto di riferimento sotto casa anche a costo di spese di gestione più elevate. Se ti riconosci nella categoria, leggi oltre.

Carta Live, una ricaricabile un po’ tradizionale e un po’ innovativa
Esattamente, carta Live è una prepagata ricaricabile nominativa e fisica. Opera su circuito Visa e viene proposta in 2 versioni, Live e Live Up.

E’ emessa da Banca 5, l’istituto di credito del Gruppo Intesa Sanpaolo che opera come banca di prossimità. Quest’ultima definizione indica la diffusione capillare sul territorio, in modo da trovarsi fisicamente vicini ai clienti come te per incrementarne la financial inclusion, anche dove gli sportelli bancari mancano da sempre o sono scomparsi.

Grazie al circuito SisalPay, composto da tabacchini, edicole e altre attività, puoi scegliere fra oltre un milione complessivo di esercizi commerciali convenzionati facendo a meno di recarti in banca.

La prepagata nominativa carta Live è disegnata per integrarsi e funzionare in questa realtà, ma al contempo la gestisci comodamente tramite l’app del tuo smartphone.

Per richiederla al tabacchino – max 3 carte per nominativo- ti basta soltanto il tuo telefono, assieme al codice fiscale e a un documento d’identità. Fondamentale però che tu sia già maggiorenne.

Per ricaricarla puoi optare fra bonifico da conto Banca 5, se lo possiedi, o il circuito SisalPay.

A seconda dell’uso che progetti di farne, hai a disposizione la versione Live o Live Up.

Le differenze fra il piano Live e Live Up
Il piano Live dell’omonima carta è più economico ma comporta maggiori limitazioni d’uso.

In pratica puoi effettuare prelievi di contanti e fare acquisti nei negozi italiani che aderiscono al circuito Visa, ma attenzione: solo stores fisici! Inoltre puoi pagare i ticket di trasporti/parcometri e infine ricaricare il telefono.

Il tetto di spesa mensile/annuale però è molto basso. In pratica puoi movimentare al massimo 250 €/mese e 3.000/anno – quest’ultimo corrisponde anche al plafond della carta-. Ma in questo totale sono inclusi anche i prelievi di contanti. Questi ultimi hanno un limite giornaliero di 100 €.

Decisamente più interessante – ma costosa- la carta Live con profilo Up. In questo caso puoi effettuare acquisti anche online e all’estero. Il tetto massimo di spesa sale a 4.990 € al giorno – anche singola operazione-. Quello annuale è identico invece al plafond della prepagata: 50.000 €.

Per quanto riguarda i prelievi puoi ritirare max 250 €/die agli sportelli ATM e 150 su circuito SisalPay. Mensilmente il tetto è di 5.000 €.

I costi della prepagata di Banca 5
L’emissione di carta Live comporta un esborso di 9,90 €, più 10 € di ricarica gratuita. Su ognuna delle successive verrà applicata una commissione di 2 € se le fai tramite SisalPay pagando in contanti. Preferisci pagare con carta? La commissione sale a 2,50 €. Se invece effettui la ricarica da un conto Banca 5 o dall’app paghi “soltanto” 1 €.

I prelievi sono gratuiti agli ATM del Gruppo Intesa Sanpaolo, presso gli altri paghi 2 euro. Stesso costo se prelevi sul circuito SisalPay. In area extra UE il prelievo comporta un addebito di 5 € più l’1% dell’importo. La quota dell’1% viene applicata anche ai pagamenti in altre valute.

Le spese di gestione non sono contemplate con il profilo carta Live. Live Up è gratuito il primo anno, dal secondo hai un addebito mensile di 0,90 €. Infine, allo scadere della carta, se vuoi rinnovarla paghi 2,5 €.

Conclusioni
Live è una carta fisica in vendita e ricaricabile ai tabacchini convenzionati SisalPay, ma allo stesso tempo la controlli tramite app. Si può dire quindi che è uno strumento di pagamento adatto a chi è avvezzo al mondo digitale però al contempo non intende rinunciare ai contanti, a una carta da tenere nel portafogli e neppure al classico conto corrente, visto che con questa prepagata molte operazioni comuni sono interdette.

La sua attrattiva principale però è la reperibilità presso i tabacchini, diffusi ovunque. Questo la accomuna a Lottomaticard Plus, attiva su circuito Lottomatica.

L’operatività di carta Live nella versione free è estremamente limitata; non mancano infine i costi di gestione. In compenso l’appartenenza al circuito Visa, che è il maggiore al mondo, permette ai possessori di non doversi preoccupare di vedere accettata questa ricaricabile come mezzo di pagamento.



POTREBBE INTERESSARTI
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere