Botulino nel trattamento della sudorazione eccessiva

June 19 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Botulino riduce la sudorazione bloccando temporaneamente gli impulsi nervosi che stimolano le ghiandole sudoripare. Si consiglia di eseguire il trattamento ogni 6-8 mesi. L'iperidrosi esiste in due forme: focale primaria e secondaria generalizzata. La focale primaria è una condizione genetica che colpisce il 2,8% della popolazione mentre la secondaria è causale e i suoi sintomi possono essere trattati.

Come funziona il Botulino per l'iperidrosi?
Onabotulinumtoxin A è una proteina naturale e purificata con la capacità di bloccare temporaneamente la secrezione della sostanza chimica responsabile di "accendere" le ghiandole sudoripare del corpo. Bloccando o interrompendo questo messaggero chimico, la tossina botulinica “spegne” la sudorazione nella zona in cui è stata iniettata. Le iniezioni di botulino sono molto superficiali, il che significa che il farmaco viene iniettato appena sotto la superficie della pelle, dove rimane.
Coloro che ne soffrono sudano abbondantemente indipendentemente dalla temperatura, dallo sforzo fisico o dal nervosismo. Di conseguenza, vengono spesso lasciati con i palmi freddi e sudati, i vestiti macchiati, l'odore del corpo e l'imbarazzo sociale.

Come si esegue il trattamento?
Durante la procedura, viene utilizzato un ago molto fine per iniettare piccole quantità di Botulino appena sotto la pelle in modo intermittente nell'intera area di sudorazione eccessiva (in uno schema a griglia, circa ogni 1 o 2 centimetri). Vengono somministrate iniezioni multiple in base alla valutazione del tuo medico di fiducia dell'area che deve essere trattata.
Quali sono i risultati dopo il trattamento?

Quando usato per trattare l'eccessiva sudorazione delle ascelle, il Botulino ha dimostrato di provocare una riduzione della sudorazione dell'82-87%. I risultati iniziano a essere evidenti circa 4-8 giorni dopo il trattamento con gli effetti completi di solito rilevati entro 2 settimane. La secchezza in genere dura dai 4 ai 12 mesi, ma in alcune persone può durare fino a 14 mesi.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere