Bagni chimici, come funzionano e quando scegliere le soluzioni di lusso

May 15 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Cosa sono i bagni chimici? Come funzionano e quali sono le normative da rispettare per le ditte di noleggio? Tutte le informazioni necessarie per capire come sfruttare pienamente il servizio di noleggio dei bagni chimici.

Cos’è un bagno chimico? Quali sono le sue funzioni dei wc mobili? Quali sono le normative che vanno rispettate per offrire questo servizio?
In questo articolo vogliamo rispondere a tutte queste domande, cercando di togliere i dubbi relativi al servizio di noleggio dei bagni chimici.

Iniziamo col dire che un bagno chimico è uno strumento sanitario che permette di avere a disposizione i servizi igienici anche dove non è presente un sistema fognario.
Troviamo questo sistema soprattutto negli aerei, nei camper, nei treni, ma anche nei campeggi, sulle spiagge, nei cantieri e durante le manifestazioni.

Solitamente, la ditta che si occupa di produrre i bagni chimici si affida a concessionari specializzati per la distribuzione.
Questi si occupano dei vari processi della distribuzione, che va dal trasporto alla manutenzione, fino alla pulizia e al ritiro.

I bagni chimici nei cantieri

I bagni chimici vengono usati soprattutto nei cantieri edili, esistono varie tipologie con un sistema di funzionamento diverso.
I bagni mobili classici sfruttano il sistema con lama d’acciaio che ruota dopo aver azionato la leva, il suo contenuto si posa sulla zona d’acciaio e al momento dello scarico, la lamiera viene capovolta per buttare tutti i residui nella vasca di raccolta.

Altro funzionamento prevede che l’acqua dello scarico venga prelevata dalla vasca di raccolta, dopo il trattamento ottenuto con i prodotti chimici.
Il migliore sistema, dal punto di vista igienico, è quello che prevede la seduta all’inglese e l’acqua pulita che si trova alla base del bagno mobile.
Questa seduta è molto sicura e igienica poiché rende impossibile il contatto tra il liquido contenuto nella vasca e la pelle.
Il risciacquo avviene tramite pompe meccaniche a pedale, in questo modo le persone non devono toccare componenti con le mani, inoltre, non vengono emanati cattivi odori.

In alcuni casi è possibile trovare anche un lavandino con cisterna separata, dispenser per sapone, zona spogliatoio, cabina doccia e lavandino ma in questo caso parliamo già di un servizio di noleggio bagni chimici di lusso, molto più adatto agli eventi e alle manifestazioni.

Bagni mobili per eventi

I bagni chimici sono utilizzati anche per eventi importanti, i bagni chimici di lusso vengono preferiti poiché sono dotati di maggiori accessori e sono realizzati con materiali di qualità superiore. Oltre alla versione classica di cisterna dentro la cabina, ci sono anche container con la cisterna separata.

Grazie all’introduzione di nuove tipologie di bagni chimici che sfruttano le ultime tecnologie, ci sono modelli che sono illuminati con led che sfruttano pannelli solari, modelli personalizzabili nei colori e nella grafica, in modo da avere un componente di arredo urbano unico nel suo genere, si tratta di bagni di lusso chiamati “Class Toilet”.

Normativa bagni chimici

Per ciò che riguarda la normativa, bisogna rispettare quella europea EN16194 che tratta i requisisti dei bagni mobili che devono rispettare e i requisiti del servizio, inoltre, è necessario, per essere sempre in regola, definire il numero esatto di bagni chimici in linea con la normativa vigente.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere