Auto aziendale? Ecco cosa devi sapere

July 13 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Specialmente in alcuni settori, avere un’auto aziendale è fondamentale per poter svolgere il proprio lavoro. Questa particolare tipologia di vettura viene utilizzata dalle aziende e messa a disposizione dei collaboratori per assolvere ai loro obblighi professionali. Le auto aziendali possono essere acquistate, ma anche noleggiate. In particolare, il noleggio a lungo termine di auto aziendali e veicoli commerciali, offre anche altre interessanti opportunità, come ad esempio la comodità di un servizio “tutto incluso”. Non è detto, però, che l’auto aziendale non possa essere impiegata anche per altre ragioni, che vanno oltre la sfera lavorativa. Il veicolo aziendale può essere fruito dal dipendente anche in altre modalità, come il fringe benefit e l’uso promiscuo. In questa guida vogliamo approfondire tutto ciò che riguarda le modalità di utilizzo delle auto aziendali e cosa dovresti sapere per risparmiare sulla tua mobilità ogni anno. Iniziamo subito.

Come funzionano le auto aziendali

Hai un’azienda e stai valutando la scelta della tua flotta aziendale? Oppure, sei un dipendente che sta cercando un consulto sulle modalità di impiego di un veicolo aziendale? Ecco le risposte a tutte le tue domande: vediamo insieme come funzionano le auto aziendali e cosa si intende per fringe benefit e uso promiscuo.

Perché avere auto aziendali

Avere auto aziendali è una scelta ottimale per tutti coloro che hanno bisogno di avere una mobilità snella all’interno della propria impresa. Avere dei veicoli a disposizione ti permette di accelerare gli spostamenti, usufruire di una soluzione di mobilità flessibile e anche di trasportare merci (nel caso degli automezzi).

Fino a qualche anno fa, le auto aziendali venivano solamente comprate e cambiate dopo poco tempo. Questo perché tipicamente le auto aziendali fanno molti chilometri e il loro grado di usura è più elevato rispetto ad un’auto utilizzata nel tempo libero. Proprio per avere auto sempre nuove e sicure, si è diffuso sempre più il noleggio a lungo termine.

In questo caso, potrai stipulare un contratto per uno o più veicoli aziendali per un periodo di tempo variabile da 18 a 72 mesi. Durante questo periodo di tempo, dovrai solamente preoccuparti di una rata mensile preconcordata, che include tutto ciò di cui hai bisogno per guidare serenamente: assicurazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, tasse, soccorso stradale.

In che modo si può usufruire di auto aziendali?

La prima cosa da sapere sull’argomento riguarda proprio le modalità con cui è possibile usufruire dei veicoli aziendali. Come probabilmente saprai, la retribuzione dei dipendenti può avvenire con lo stipendio, ma anche attraverso “fringe benefit”, ossia beni o servizi il cui controvalore viene calcolato e incluso in busta paga. Tra i fringe benefit più diffuso c’è proprio l’auto aziendale.

Ci sono diverse modalità con cui un dipendente può usufruire dell’auto aziendale:

Uso lavorativo
Fringe Benefit
Uso promiscuo
Approfondiamo insieme ciascuna di queste modalità.

Auto ad uso lavorativo

Nel caso di auto ad uso lavorativo, il veicolo viene consegnato al dipendente per essere utilizzato durante l’attività lavorativa. In questa modalità non vi è alcun benefit particolare per il dipendente, poiché dovrà restituire il veicolo terminata la giornata lavorativa.

Fringe benefit

Contrariamente all’uso lavorativo, il fringe benefit prevede dei benefici personali per il dipendente. Nello specifico, il fringe benefit viene assegnato a chi ricopre in azienda una posizione particolarmente strategica. All’interno del suo stipendio viene imputato l’intero reddito corrispondente al benefit che gli deriva dall’utilizzo personale del veicolo.

Uso promiscuo

Concludiamo con l’automobile ad uso promiscuo. Questa modalità, sicuramente tra le più apprezzate e comuni, prevede un utilizzo, per l’appunto, promiscuo del veicolo. In altre parole, la macchina aziendale potrà essere utilizzata sia per scopi professionali, sia per scopi personali.

In tal caso viene calcolata forfettariamente la percentuale di uso personale (30%) su una percorrenza media annuale di 15.000 km e, in base al costo chilometrico stabilito per ogni modello (ogni anno l’ACI pubblica le tabelle aggiornate), si avrà il corrispondente valore economico da inserire in busta paga.

Quanto costa l’auto aziendale

Il costo dell’auto aziendale può variare in base a diversi fattori, come ad esempio la tipologia di veicolo. Se sceglierai il noleggio per le tue auto aziendali, potrai avere incluso in un canone mensile preconcordato tutto ciò che ti serve per guidare, come:

Utilizzo del veicolo
Soccorso stradale h24
Tasse come il bollo
Assicurazione (Kasko, furto e incendio, cristalli)
Manutenzione ordinaria
Manutenzione straordinaria
Avere “tutto incluso” ti permette di pianificare le spese in anticipo a sapere fin da subito quale budget destinare alla tua auto aziendale, senza sorprese.

ATTENZIONE > Il noleggio prevede interessanti detrazioni fiscali per le aziende, che rendono ancora più vantaggiosa questa formula.

Come scegliere l’auto giusta

Che tu sia alla ricerca di una semplice auto aziendale o di un autocarro, il noleggio a lungo termine ti consente di optare per una vasta gamma di soluzioni. Scopri di più sul sito City Rent e sfoglia il nostro catalogo online. Per preventivi personalizzati, contattaci ora.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Manolo Quaglia
Markerting & Sales Director - City Rent
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere