Allestire una vetrina con i ledwall: cosa c’è da sapere

September 13 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Oggi l’allestimento della vetrina è un momento fondamentale per rendere più accattivante il proprio negozio e i prodotti che si vendono.

Oggi l’allestimento della vetrina è un momento fondamentale per rendere più accattivante il proprio negozio e i prodotti che si vendono. La scelta di una comunicazione immediata può risultare maggiormente efficace per i potenziali clienti che passano dinanzi alla vetrina. L’utilizzo di schermi luminosi con messaggi dinamici può rispondere all’esigenza di una comunicazione semplice e allo stesso tempo molto efficace nei confronti della clientela. Con una vetrina dinamica si possono comunicare in continuazione nuove offerte e promozioni, senza dover modificare ogni volta l’allestimento. Ovviamente per ottenere un buon risultato è necessario scegliere un ledwall che sia adatto alle proprie esigenze ed al tipo di vetrina sul quale deve essere esposto, scopri i nostri migliori ledwall e addobba al meglio la vetrina del tuo negozio.

Come scegliere il ledwall più adatto alla vetrina del proprio negozio

La scelta di aggiungere all’allestimento di una vetrina un monitor luminoso comporta una serie di valutazioni da effettuare con molta attenzione. Innanzi tutto è necessario scegliere le dimensioni dello schermo, anche in base alla grandezza della vetrina. È importante tenere presente che uno schermo di grosse dimensioni è bene che abbia una risoluzione alta, così da essere facilmente leggibile, anche da lontano. In questo senso bisogna scegliere schermi che abbiano una risoluzione almeno full hd oppure 4k. Fondamentali sono anche la risoluzione ed il contrasto dello schermo che incidono in maniera decisiva sulla visibilità del messaggio sullo schermo. I monitor con maggiore luminosità e contrasto garantiscono una buona visibilità anche nelle ore più luminose del giorno e quando lo schermo si trova controsole. È poi fondamentale acquistare prodotti che abbiano una buona resistenza poiché molto spesso questi schermi restano accesi per molte ore al giorno, se non per tutta la giornata.

Quali ledwall sono presenti sul mercato?

Come ogni settore del mercato, anche per i ledwall vi sono numerosissimi modelli con diverse caratteristiche. I modelli possono variare in base alla luminosità, alla tipologia di led utilizzati, la dimensione dei pixel e il posizionamento del pannello per la manutenzione, se frontale o posteriore.  Inoltre è fondamentale comprendere se il ledwall debba essere da esterno oppure da interno e da quale distanza debba essere guardato lo schermo. Ad ogni modo è bene farsi assistere da un professionista che possa guidarvi nella scelta, poiché le specifiche tecniche sono davvero numerose ed è necessaria una buona competenza tecnica per scegliere quelle che fanno di più al caso proprio.

Consigli su come utilizzare il monitor luminoso

Come già detto l’utilizzo di un monitor luminoso garantisce maggiore immediatezza al messaggio che si vuole lanciare alla clientela. Oltretutto può rappresentare un oggetto di design che dà un tocco in più all’arredamento di una vetrina o un locale, tant’è che ormai moltissime attività si avvalgono di tale tecnologia. Non vi sono delle regole specifiche da seguire per scegliere le animazioni, le immagini e i messaggi da mostrare nel ledwall, è importante parametrarli al tipo di attività che si svolge e allo stile del locale in cui si va ad inserire il monitor.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere