Home articoli Societa Articolo

Alla guida di un'auto usata si possono prevenire gli errori più facili da commettere su strada così da preservarla in buone condizioni nel tempo

July 5 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le auto usate disponibili in vendita sono sempre più a tutela di consumatore per eventuali difetti di conformità ma la guida su strada è quella che conserverà nel migliore dei modi meccanica e carrozzeria.

In commercio si possono trovare numerose occasioni di auto usate pronte da essere messe su strada, ancora in buone condizioni, con garanzia ed anche con la certificazione dei chilometri, tuttavia seppure si è tutelati in ogni aspetto, è pur sempre facile dimenticarsi, una volta alla guida, che il buon utilizzo e l'accortezza su strada, preservano il mezzo da eventuali danni da ammaccatura della carrozzeria e sorprese di tipo meccanico o dei suoi componenti.

Prima di tutto la guida “sprintosa” sulle vie cittadine sarebbe da evitare, si rischiano infrazioni del codice della strada, l'usura di freni, gomme e non solo, oltre ad elevare i livelli di stress, i consumi ( facendo quindi un maggior numero di soste al distributore di benzina ) e le emissioni di Co2.

Quindi schiacciare a fondo il pedale dell'acceleratore, comporta solo il logorio delle componenti dell'auto usata, di certo è inutile per arrivare prima, perché il traffico cittadino che si incontra, sicuramente farà rallentare l'andatura, oppure necessiterà inchiodare a causa dei semafori intelligenti che sono “tarati” per far moderare la velocità nei centri urbani.

Il caos delle strade di città è composto da auto, pedoni che hanno la precedenza in caso di attraversamento su strisce pedonali, biciclette che si possono ritrovare ovunque, scooter, bus e tram che limitano la visuale, spesso, tutti a distanza ravvicinata, allora è buona consuetudine, anticipare le difficoltà che si possono incontrare in marcia.

Ad esempio se all'improvviso una palla attraversa la strada, potrebbe seguirla un bambino, oppure un ragazzino, nel caso invece un ciclista marci dinnanzi all'auto e si avvicina in prossimità di una zona della strada con una buca sull'asfalto, necessiterà portare attenzione, perché chi guida il ciclo potrebbe scansarla all'improvviso.

Oppure quando vi è un mezzo pubblico in sosta che limita la visibilità dell'occhio umano, allora la prudenza è sempre la prima regola, perché i pedoni potrebbero attraversare la strada da un momento all'altro, oppure nel caso un'auto parcheggiata abbia una persona a bordo, allora sarà opportuno portare la massima attenzione perché, la stessa, potrebbe aprire la portiera ed invadere parte della carreggiata per procedere a scendere dal mezzo.

Quando l'auto usata ha dispositivi per l'ausilio alla guida

Attenzione ai sistemi assistiti di supporto alla guida, perché è vero che aumentano la sicurezza su strada, tuttavia la distrazione può essere sempre dietro l'angolo, allora nel caso l'automobile è stata guidata da qualcun altro, sarebbe bene verificare che quanto siamo abituati ad utilizzare in marcia sia attivo e funzionale, come ad esempio i sensori di distanza che possono essere stati disattivati per i fastidiosi suoni intermittenti.

Se l'auto invece ha la possibilità di selezionare più modalità di guida, allora sarà più congeniale scegliere quelle che consentono una marcia maggiormente cauta sull'asfalto della città, quindi il selettore potrebbe stare in posizione Comfort, piuttosto che Eco, così si avrà uno sterzo leggero e l'acceleratore potrà essere dosato meglio.

Attenzione agli altri quando si circola con la propria auto

In marcia è sempre buona abitudine evitare di zig-zagare per non confondere chi procede in dietro l'auto, soprattutto per cicli e motocicli, oppure porre i dovuti accorgimenti necessari quando si svolta, perché un pedone potrebbe non essere visto a causa di un grosso montante del parabrezza e il danno è subito fatto, conseguentemente è sempre opportuno comunicare da bordo con le frecce di posizione quando si cambia corsia, si intende parcheggiare, oppure si ha intenzione di decelerare per farsi sorpassare, oltre ovviamente quando si deve svoltare.

Licenza di distribuzione:
Leonardo Boi
Web Marketing Strategist - PMR STUDIO WEB
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere