Home articoli Societa Articolo

5 consigli per la tua terrazza in autunno

November 12 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Molte case, soprattutto quelle di nuova costruzione, possiedono terrazze e balconi molto grandi. Ecco 5 consigli per la manutenzione autunnale delle terrazze

Le terrazze vivibili consentono di avere un giardino domestico
Molte case, soprattutto quelle di nuova costruzione o in corso di costruzione, sono dotate di terrazze e balconi vivibili molto grandi. Uno degli aspetti più belli di una terrazza grande, oltre alle cene all'aperto in estate, è la possibilità di dedicarsi al giardinaggio anche in città. Tuttavia, con l'arrivo dell'autunno, le piante vanno in riposo per prepararsi alla fioritura primaverile o estiva. Per prepararle all'inverno nel miglior modo possibile ecco alcuni consigli per la manutenzione autunnale delle vostre terrazze e dei vostri balconi.


5 consigli sulla manutenzione autunnale delle piante del terrazzo

1. Potare e pulire. L'autunno è il momento adatto per potare. Quando si ingialliscono, gli steli si piegano verso il terreno, perché le piante stanno ritraendo la linfa nelle radici. Se non vengono tagliate, possono appassire. È il momento adatto anche per pulire i vasi dalle eventuali foglie secche o piante infestanti.

2. Annaffiare. Essendo l'autunno e l'inverno stagioni molte umide, occorre ridurre i tempi di annaffiamento. Molte case possiedono l'impianto di irrigazione automatica. Per evitare che le radici marciscano a causa della troppa umidità, è preferibile spegnerlo. Regolatevi a mano, se vedete che la terra sta diventando troppo asciutta bagnatela un pochino.

3. Proteggere. Dedicate attenzione alle piante che già avete in terrazzo. Identificate quelle che potrebbero patire di più il freddo, spostandole in un angolo riparato dal vento e dalla pioggia, oppure spostandole all'interno, oppure ricoprendole con un telo trasparente, in modo che siano riparate ma comunque illuminate dal sole.

4.Piantare bulbi. Se avete una casa nuova e volete iniziare subito ad arredare la vostra terrazza, iniziate piantando bulbi primaverili, come tulipani, narcisi e giacinti. Questo tipo di piante necessita di un'esposizione fredda per fiorire, quindi l'autunno è il momento giusto per piantarle. Inoltre, il terriccio sarà ancora tiepido per l'estate e la pianta avrà tutto il tempo per acclimatarsi e prepararsi per i rigori invernali.  

5. Fertilizzare. Molte piante, come i rododendri o le azalee, anche se fioriscono in primavera hanno bisogno di fertilizzante. Quindi provvedete a nutrirle, così che durante il riposo invernale si fortificheranno e in primavera saranno pronte a sbocciare.

L'arrivo dell'autunno e dell'inverno potrebbero rovinare tuttavia le piante, ma con questi 5 consigli in primavera la vostra terrazza tornerà a essere un piccolo giardino domestico.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere